“Non sa giocare a calcio”. Antonio Cassano ha bocciato così Ciro Immobile. L'ex attaccante azzurro cresciuto nel Bari, nel corso di una puntata della Bobo Tv, il format ideato dal bomber nerazzurro su Twitch, è stao duro con il bomber di Torre Annunziata, centravanti titolare della Lazio e della Nazionale vittoriosa agli Europei finito sul banco degli imputati dopo le ultime partite giocate dall'Italia nelle qualificazioni mondiali.

La Scarpa d'oro 2020, infatti, è rimasto a secco sia contro la Bulgaria sia contro la Svizzera nel quadro, comunque, di una prestazione complessiva non entusiasmante fornita da tutto il gruppo azzurro.

Cassano, però, se l'è presa quasi esclusivamente con Immobile. "Immobile ha fatto 150 gol con la Lazio ma continuo dire che non sa giocare a calcio - questa la sentenza di Fantantonio - Gioca con la paura e si vede". L'ex Roma, Milan e Inter, fra le altre, successivamente ha provato a smorzare sostenendo, "da ex giocatore", di "capire" Immobile. "Gli dai la palla e sembra che scotti", questa la chiosa dell'intervento di Cassano alla trasmissione che vede la presenza anche di altre ex stelle del calcio italiano, come Daniele Adani e Nicola Ventola.

Sui social l'impietoso giudizio è diventato subito materia di confronto fra utenti che hanno dato ragione a Cassano e altri frequentatori della rete che hanno voluto difendere Immobile, sottolineandone la tremenda efficacia sotto porta dell'attaccante nativo di Torre Annunziata.

la caccia ai record