Un nuovo incontro in Regione per chiarire il futuro degli ex Metalfer: questo l’esito dell’incontro che si è tenuto questa mattina nella Casa Comunale di via Schiti a Torre Annunziata tra i sindacati (Cisl, Uil e Cgil), il sindaco Vincenzo Ascione e il presidente del Consiglio Comunale Rocco Manzo.

Al summit non hanno preso parte i florovivaisti di Gaia Florum, che hanno confermato la possibilità di assumere le persone escluse dal ciclo produttivo, in assenza di vincoli o obblighi, ma solo quando il Mercato sarà pienamente operante e non prima di 36 mesi.

Alla fine dell’incontro è stato redatto un verbale nel quale le parti si appellano direttamente a Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, affinché assuma in prima persona la conduzione politica della vertenza. Il presidio dei lavoratori, intanto, sarà in assemblea permanente alla Casa Comunale.