Un letto a cielo aperto. In piazza Ernesto Cesaro ritrovato un materasso a ridosso del monumento ai caduti.

Piazza “Santa Teresa” sembra sia diventata, con il passare del tempo, sempre più terra di nessuno, ad uso e consumo di delinquenza e incivili. Raid vandalici, furti di accessori auto, soste selvagge, schiamazzi a tutte le ore fino all’abbandono indiscriminato di rifiuti.

Se qualche giorno fa aveva fatto scalpore il ritrovamento di un televisore collocato all’interno di uno dei vasi presenti nella piazza, ora il ritrovamento è ugualmente grottesco. E’ stato ritrovato infatti, abbandonato quasi al centro della piazza, a ridosso del monumento ai caduti della Grande Guerra, un materasso.

Difficile risalire agli autori del gesto: l’unica speranza è aggrappata ai circuiti di videosorveglianza degli esercizi commerciali presenti in zona e di quelli comunali dislocati sul territorio. Al momento però, l’inciviltà resta impunita.