Da 3 maggio a 12 giugno una serie di iniziativa per riscoprire le vie oplontine.

Presso la Cripta dello Spirito Santo di Torre Annunziata sarà possibile ammirare le opere d'arte esposte dai pittori Gennaro Panariello, Antonio Losco, Sara Cirillo, Patricia Mc Kinney, Gennaro Saulle. Ospite d’eccezione il maestro Vittorio Vertone che chiuderà l’evento con una performance di vino su tela. Ogni martedì ci sarà una presentazione di libri scritti da luminari universitari, come Roberto Pinto, Giuseppina Scognamiglio dell’Università Federico II di Napoli e Giovanni Cardone dell’Università di Cassino.

L'evento avrà l'atto conclusivo il 12 giugno in Villa del Parnaso con una estemporanea aperta a tutto il territorio nazionale.

Questo il calendario:

3 maggio
Monsieur Covid e Madame Pandemia. Interverranno Giovanni Cardone e Marco Scarfiglieri. In mostra una personale del maestro Gennaro Panariello e una collettiva

10 maggio
Astrattismo e Futurismo. Interverrà Marco Scarfiglieri. In mostra una personale del maestro Mariano Izzo e una collettiva

17 maggio
Valori Plastici. Interverranno Giovanni Cardone e Marco Scarfiglieri. In mostra una personale della pittrice Angela Esposito e una collettiva

24 maggio
Peregrini. Alla scoperta dei culti, dei riti e dei rituali del Mezzogiorno. Interverranno Rosario Pinto, Marco Scarfiglieri e Giuseppina Scognamiglio. In mostra un’esposizione di monili artigianali e delle opere dell’artista Patricia McKinney e una collettiva

31 maggio
Viandanti. Itinerario storico, culturale e mitologico alla scoperta del Mezzogiorno. Interverranno Rosario Pinto e Giuseppina Scognamiglio. In mostra una personale del pittore Gennaro Saulle e una collettiva

7 giugno
I tepori del cuore di Nino Vicidomini. In mostra avremo una collettiva di opere d’arte e una performance del maestro Vittorio Ventrone


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"