Caterina Gervasio la voglia di fare l'imprenditrice ce l'ha nel sangue. Nasce come arredatrice e imprenditrice multisettore ma la passione per il mondo delle telecomunicazioni la porta ad aprire nel 2008 un negozio di assistenza telefonica. Nel frattempo, segue con attenzione la storia di MBE, di cui è cliente occasionale, e ne resta affascinata al punto che oggi è la titolare di un nuovo Centro Mail Boxes Etc. a Torre del Greco, in via Roma 76.

La storia di Caterina, che nella nuova attività è affiancata da un'altra quota rosa, Generosa Di Marino, Direttrice Commerciale del Centro, è emblematica della forza e della potenzialità dell'universo femminile nel mondo dell'imprenditoria in Italia e al Sud, in particolare nel franchising.

L'esempio di Caterina si inserisce in un contesto che vede le donne campane sempre più propense ad aprire attività in proprio, nonostante le difficoltà a reperire fondi pubblici nell'ambito di un tessuto socio economico non sempre favorevole: secondo una ricerca Womenximpact del 2020, la Campania è la seconda regione d'Italia quanto a imprese in "rosa" (119.355) dopo la Lombardia e prima del Lazio. Testimonianza di resilienza dell'imprenditoria italiana durante la pandemia, Caterina nel primo lockdown investe sulla formazione e si specializza in Business Coaching.

Oggi mette finalmente a frutto la sua preparazione in un'attività multiforme come è la gestione di un punto multiservizi MBE, che offre soluzioni per spedizioni, logistica, stampa e marketing a piccole e medie imprese e clienti privati.

"Ciò che apprezzo maggiormente della filosofia che sta alla base di MBE - dice Caterina - è la tendenza all'innovazione, tradotta soprattutto con l’offerta di servizi per l'e-commerce. La mia clientela principale è quella del circondario, dove risiedono molti uffici, ma siamo attivi nella continua promozione delle eccellenze del territorio, come gli artigiani impegnati nella lavorazione di pietre dure e i laboratori specializzati in prelibatezze culinarie locali. A Natale, si sa, esercenti e produttori locali hanno forte necessità di spedizioni accurate e veloci, con imballaggi specifici per ogni merce. E noi siamo al loro fianco per supportarli con la qualità del nostro servizio".

Tanti gli obiettivi futuri della nostra imprenditrice: rivolgersi al settore della micrologistica (attività di assistenza tecnica, negozi di cellulari), agli albi professionali (ingegneri, architetti, avvocati) e alle enoteche, intercettare la clientela più giovane, e incrementare l'organico. Il team conta già due giovani risorse, ma l'ambizione è quella di inserire nel prossimo futuro altre figure under 25, in ottica di espansione, dando chance professionali a giovani del territorio. "Il clima lavorativo, - assicura - sarà soddisfacente, molto attento alle relazioni umane, con una formazione adeguata in un ambiente sostenibile".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"