La Città di Vico Equense continua si dimostra sensibile all’istruzione e alla formazione culturale dei bambini. Lo testimonia l’approvazione del progetto “Una biblioteca… su misura dei più piccoli lettori” per l’incremento e miglioramento delle dotazioni di attrezzature tecniche della biblioteca comunale.

Istituita nel 1995 presso l’Istituto SS. Trinità e Paradiso, la biblioteca intitolata a Giovan Battista della Porta” costituisce un nodo nevralgico della città e centro di cooperazione e integrazione. La biblioteca ha una sezione bambini e ragazzi molto frequentata e unica in penisola sorrentina. Ora, grazie anche al processo di informatizzazione del patrimonio moderno e antico in dotazione alla biblioteca, è stato rafforzato notevolmente il servizio di consultazione all’utenza tanto da giungere a studiosi di tutti i livelli, nazionali e internazionali.

Inoltre, l’Amministrazione Comunale, aderendo al programma nazionale “Nati per leggere”, ha dedicato uno spazio all’accoglienza dei più piccoli lettori e dei loro genitori. “Uno spazio che ora necessita di essere allestito in maniera adeguata – ha spiegato il sindaco Peppe Aiello -. Ecco perché è stata ritenuta opportuna la candidatura al progetto in questione, che renderà la nostra biblioteca un punto di aggregazione e di socialità anche per i più piccoli”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"