Tensione nella notte nel napoletano. Due uomini di 58 e 33 anni, padre e figlio, hanno aggredito a coltellate un loro familiare.

E' accaduto ad Acerra. Gli agenti del Commissariato hanno intercettato la vittima presso la clinica Villa dei Fiori, facendosi spiegare l'accaduto. Responsabili due acerrani, mentre una terza persona, altro figlio del 58enne, ha partecipato all'assalto con una mazza da baseball.

I poliziotti hanno arrestato i due per tentato omicidio, mentre l'altro figlio (32 anni) è stato denunciato per lo stesso reato. La vittima è ora in ospedale, in condizioni non gravi: è stato colpito ripetutamente con dei fendenti alla schiena.