L’A.C. Savoia 1908, accogliendo le numerose richieste provenienti della stampa torrese, al fine di proseguire in un clima di reciproca serenità, ognuno nel rispetto dei propri ruoli, così come è sempre stato con gran parte degli organi di informazione che seguono le vicende del Savoia, ha determinato di rimuovere il veto all’accredito ed al regolare accesso alle aree destinate alla stampa del giornalista, già a partire dal match di questa sera contro l’Aversa Normanna.

Tale nostra decisione non fa mutare la posizione della Società rispetto a quanto accaduto.
A tal proposito ci sembra quanto mai opportuno precisare che la vicenda riguardante il contratto tra il calciatore Di Nunzio e la Società Savoia rientra in una questione di ordine privatistico che sta curando la nostra Area Legale, pertanto avremmo ritenuto opportuno che alla stessa fosse data maggiore attenzione, ascoltando anche l’altra parte, sempre contattabile per il tramite della nostra Area Comunicazione.
Teniamo a sottolineare, infine, il gradimento per la condivisione da parte dell’U.S.S.I. (Unione Stampa Sportiva Italiana) per la nostra disponibilità nell’addivenire ad una soluzione positiva della vicenda nei modi e nei termini suesposti.

A.C. Savoia 1908

**************

Il Direttore e l’intera redazione de Lostrillone.tv registrano positivamente la decisione dell’AC Savoia 1908 di tornare sui propri passi, eliminando il veto al nostro corrispondente come annunciato nel comunicato di tre giorni fa. Una decisione che aveva scatenato la rivolta di molti colleghi e diverse testate giornalistiche (alle quali va il nostro ringraziamento), che non avevano mancato di far notare come questa decisione fosse scandalosa e priva di senso.

Quella di questa mattina invece è una scelta umile e responsabile che non può che farci piacere.

Lostrillone.tv ha sempre fatto il proprio lavoro, senza aver mai mancato di rispetto a nessuno, a cominciare dai nostri lettori ai quali raccontiamo le vicende sportive del Savoia non da ieri, ma dai tempi della Promozione.

Sulla vicenda del giocatore Di Nunzio (come dimostrano gli screenshot del cellulare pubblicati nella nota di due giorni fa), ribadiamo che abbiamo provato a contattare per un intero pomeriggio il dg Carruezzo, a dimostrazione che da parte nostra c’era tutta la volontà di pubblicare, insieme alle dichiarazioni del procuratore del giocatore, anche quelle della Società che, se vorrà, troverà spazio sul nostro portale, come abbiamo sempre fatto (vedi l’intervista video al Presidente Manca di quindici giorni fa), nel rispetto dei ruoli e della linea editoriale di cui dobbiamo dar conto unicamente ai nostri lettori.

Cogliamo l’occasione, infine, per ringraziare pubblicamente l’USSI Campania (in particolare il presidente Mario Zaccaria e il collega Gianluca Monti) che ha dimostrato sensibilità e vicinanza alla categoria.

Catello Germano

Direttore Responsabile Lostrillone.tv