Ha violato più volte il divieto di avvicinamento alla famiglia, arrestato dalla Polizia.

Si tratta di C.G., un 46enne di Portici: gli agenti del commissariato locale hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare personale emessa il 7 febbraio scorso dal Tribunale di Napoli.

La misura è scaturita dal fatto che l’uomo ha più volte violato la misura cautelare personale dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alle parti offese, disposta nel dicembre scorso dal Tribunale per maltrattamenti in famiglia e minacce.

Inoltre, due giorni fa, all’uomo è stato notificato l’ammonimento emesso dal Questore di Napoli.

(foto : repertorio)