Gli agenti dell'ufficio Prevenzione generale della Questura di Napoli, su disposizione della centrale operativa, sono intervenuti presso il reparto di ginecologia dell'ospedale Villa Betania per la segnalazione di una lite.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato che, poco prima e come già avvenuto in precedenti occasioni, era stata minacciata ed aggredita dal suo ex convivente che, solo grazie all'intervento di un addetto alla vigilanza, si era allontanato.

Gli agenti, poco dopo, presso il pronto soccorso hanno rintracciato e bloccato l'uomo identificandolo per un 34enne napoletano con precedenti di polizia e lo hanno arrestato per atti persecutori.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"