Si sono avvicinati all'auto di un giovane, lo hanno fermato ed hanno iniziato a minacciarlo con una spranga per impossessarsi del veicolo. Una volta ottenuto ciò che volevano, si sono subito allontanati dall'area.

E' accaduto nel napoletano. L'episodio risale allo scorso 9 giugno. I carabinieri della stazione di San Vitaliano hanno poi rintracciato ed arrestato i responsabili, due pregiudicati di Saviano di 33 e 36 anni. Vittima, invece, un 25enne di Scisciano.

L'auto, invece, era stata abbandonata dai ladri poco dopo. Le descrizioni del 25enne sono state decisive ai fini del rintracciamento dei malviventi, che sono stati accusati di fapina aggravata.

Foto di repertorio