Accompagnare le start-up e gli aspiranti imprenditori, promuovere la cultura d’impresa, sostenere le idee innovative e assicurare la visibilità ai progetti che cullano il sogno di diventare realtà imprenditoriali.

Nasce con questo obiettivo Explosiva, la challenge delle idee vulcaniche: una call per start-up dedicata a chi ha un progetto imprenditoriale innovativo. Stecca e i suoi partner intendono accompagnare queste idee in un percorso completo di sviluppo, fino al lancio di un concreto progetto d’impresa. In palio ci sarà un percorso di incubazione e accelerazione presso Stecca e i suoi partner per un valore di 40mila euro.

Il percorso si articolerà in due fasi: nella prima, tra giugno e luglio, si svolgeranno una serie di eventi di animazione e incontri tecnici, durante i quali si affronteranno aspetti relativi alla validazione dell’idea imprenditoriale, business model/business plan, strategie di marketing e misure di investimento.

Dal 14 settembre al 14 ottobre, poi, saranno invece selezionati, su parere della commissione composta dai partner del progetto, i 10 finalisti. A fine ottobre sarà proclamato il vincitore.

L’iniziativa ha raccolto il sostegno deciso e convinto di partner di alto livello imprenditoriale e istituzionale: Regione Campania, Banca di Credito Popolare, Dipartimento Di Studi Aziendali Ed Economici Università Degli Studi Di Napoli Parthenope, Consorzio Costa del Vesuvio, Edi Confcommercio, Enea. Un lavoro, dalla preparazione alla call, che viene portato avanti grazie all'impegno dei partner dell’area marketing e comunicazione quali Based, Blank Growth Agency, dieciadv, Business Consulting per gli aspetti finanziari e dei partner tecnologici, Assoprovider e Pushapp.

“Oggi è un buon giorno per fare impresa– dichiara Giuliana Esposito, Ceo di Stecca – ed il nostro incubatore di imprese diventa protagonista nell’ambito dei progetti di crescita delle start-up. Abbiamo voluto innescare e mettere insieme tutti gli ingredienti, per garantire il successo alle proposte imprenditoriali: un  sistema integrato di servizi tecnici, una lettura delle esigenze del territorio, per puntare ad idee imprenditoriali che servano da volano per la riattivazione dell’economia. Parteciperanno soggetti che possono contribuire con coerenza e risorse a supportare idee imprenditoriali vincenti. Siamo certi che questi elementi garantiranno risultati positivi: le start up avranno un mercato di riferimento, il territorio avrà servizi innovativi. In questo modo intendiamo cavalcare l’onda della crisi, a partire dai limiti  davanti ai quali ci ha posto la pandemia, per ripensare a questi servizi e al loro modo, nuovo, di intenderli”. 

Il progetto prenderà il via con un’iniziativa pubblica in programma il 3 giugno 2021 alle ore 18 presso Stecca a Torre del Greco. “Idee innovative per il rilancio economico” il tema sul quale si confronteranno i partner di progetto e personalità politiche e istituzionali.