Sono rientrati nelle loro abitazioni ma la paura che possa ripetersi c’è ancora ed è forte.

Le sei persone sgomberate a seguito delle abbondanti piogge cadute anche su Torre Annunziata sono uscite dall’hotel Grillo Verde. Erano state temporaneamente trasferite nella struttura ricettiva di Torre Centrale in attesa del via libera delle forze dell’Ordine e dei funzionari del comune. Una delegazione dei residenti di via Caccia, via Stamperia e del Rione Penniniello è stata ricevuta dal sindaco Vincenzo Ascione. Il primo cittadino ha raccolto le preoccupazioni dei cittadini che si sono ritrovati ancora una volta alle prese con il problema delle infiltrazioni di acqua.

Questa mattina alcuni funzionali dell’ufficio patrimonio del comune di Torre Annunziata stanno effettuando dei sopralluoghi in un appartamento che dovrebbe ospitare la famiglia composta da 6 persone, tra le quali un bambino. Le operazioni sono volte a stabilire se la casa sia idonea ad ospitare le persone, anche temporaneamente, per evitare ulteriori disagi.

Per quanto riguarda la situazione dei vicoli della Marina il primo cittadino ha verificato con la Gori la possibilità di creare un nuovo bypass in modo da evitare nuove ostruzioni a quello già esistente in zona Largo Marchese. Un primo bypass che prima confluiva in mare e che ora viene deviato nella fogna, insufficiente però ad assorbire il flusso d’acqua copioso come quello caduto negli ultimi giorni di pioggia.

vai al video

il pericolo

Emergenza continua

Il commento

Il maltempo