La perturbazione che sta interessando la Campania si intensificherà a partire da questo pomeriggio ad iniziare dal settore settentrionale della regione per poi interessare anche il resto del territorio dando luogo ad un ulteriore peggioramento delle condizioni meteo.

A seguito dell'evolversi degli scenari e dell'elaborazione dei modelli matematici di oggi, il Centro funzionale della Protezione civile della Regione Campania ha esteso e ampliato la vigente allerta meteo. Dalle 20 di oggi e fino alle 18 di giovedì 3 dicembre resta valida l’allerta meteo arancione per tutta l’area Vesuviana.

Resta fino alle 20 di mercoledì 2 dicembre l'avviso emanato ieri con criticità idrogeologica di colore arancione sulla zona vesuviana. La Protezione civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di porre in essere o mantenere attive tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi e a mitigarne il rischio sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle sollecitazioni dei venti.

L'allerta