"Il destino di circa 170 persone non può dipendere dalle diverse interpretazioni di una norma. Come Commissione regionale lavoro chiediamo a Ministero del Lavoro, all’Inps, alle dirigenze di Almaviva e Comdata di riaprire il confronto e tutelare tutti i lavoratori coinvolti in questa delicata vertenza".

Così Nicola Marrazzo,  presidente della Commissione Lavoro del Consiglio regionale della Campania, a margine dell'audizione sui problemi legati al passaggio di cantiere dei servizi Inps.

"In commissione - spiega Marrazzo - abbiamo ascoltato la posizione delle due aziende e delle organizzazioni sindacali di categoria, le quali ci chiedono con forza di vigilare sull'applicazione della clausola sociale. Una norma, come sottolineato in vari interventi, che dovrebbe servire a garantire la continuità occupazionale e non dovrebbe diventare uno strumento contro i lavoratori".

 "Consiglio Regionale e Giunta regionale, come spiegato chiaramente dall'assessore Marchiello nel suo intervento, faranno la propria parte perché, come mi capita di ripetere molto spesso, la Campania non può perdere nemmeno un posto di lavoro".