Alto impatto al Rione Savorito: raffiche di perquisizioni e controlli.

Dopo il blitz pochi giorni prima di Natale, una nuova operazione di controllo da parte della polizia a Castellammare di Stabia.

Il rione, un tempo roccaforte sicura della camorra, è stato controllato in modo capillare. Effettuate numerose perquisizioni nei confronti di persone gravate da altri precedenti di polizia.

Il servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato a rendere più efficace l’attività di prevenzione e di contrasto a ogni forma di illegalità, ha visto impegnati gli agenti della caserma di Castellammare, unitamente a quelli di Napoli.

Nove le perquisizioni effettuate, 81 le persone controllate (delle quali 49 con precedenti, ndr) due attività commerciali sanzionate per alcuni abusi accertati, segnalata alla Prefettura una persona, trovata in possesso di 15 grammi di hashish e 26 veicoli controllati.