Sarà presentato martedì 18 ottobre, alle ore 16.00 alla sede comunale di via Provinciale Schiti di Torre Annunziata il progetto Spes, uno studio promosso dalla Regione Campania, dall’Istituto Zooprofilattico  Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Istituto Pascale e da altri enti di ricerca ed università del territorio, allo scopo di valutare le conseguenze dell’ambiente sulla salute umana dei residenti in 164 comuni della regione Campania.

Si tratta del primo studio su larga scala sulla correlazione tra ambiente e salute in Campania; Spes (acronimo di Studio di Esposizione nella Popolazione Suscettibile) studierà la popolazione suscettibile residente nella nostra Regione e la sua esposizione al rischio ambientale.

Nel corso della presentazione,  si procederà anche al ‘reclutamento’ dei volontari che vorranno sottoporsi gratuitamente a questo biomonitoraggio.

“Abbiamo aderito all’iniziativa - dice l’assessore all’Ambiente del comune di Torre Annunziata Salvatore Colletto – perché è nostro dovere tutelare la salute dei cittadini, soprattutto in questo particolare momento, in cui doverosamente l’attenzione dell’Amministrazione è rivolta a queste tematiche di recupero ambientale. Mi auguro che siano in tanti ad aderire allo screening, cosicché da poter fornire un quadro quanto più completo dell’impatto dell’ambiente del nostro territorio sulla nostra salute”.