Ancora bombe e paura nel vesuviano.

Un ordigno artigianale è stato fatto esplodere questa mattina intorno alle 8.30 all'interno di una rivendita all'ingrosso e al dettaglio di bibite a Ercolano.

L'esplosione non ha provocato feriti ma ha danneggiato un furgone della ditta, parcheggiato all’interno della struttura di via Luigi Palmieri.

Sull'episodio indagano i Carabinieri della tenenza locale, che hanno messo in sicurezza l’area ed effettuato i primi rilievi per stabilire la dinamica dell’accaduto e cercare di risalire ai responsabili.