Ha appiccato un incendio nella casa vacanza in cui alloggiava. Arrestato A.T., un 51enne di origini inglesi, ritenuto responsabile del reato di incendio doloso.

Ha devastato una casa vacanze della costiera sorrentina, precisamente a Massa Lubrense. La segnalazione è arrivata al centralino della polizia di Sorrento. Un incendio in un edificio di via Partenope. Giunti sul posto, gli agenti, assieme a vigili del fuoco, Carabinieri e Capitaneria di Porto, hanno messo in sicurezza l’area e hanno accertato che l’incendio era stato volontariamente appiccato da una persona alloggiata nella struttura.

Gli agenti, poco dopo, grazie alle descrizioni fornite dal gestore della struttura, hanno rintracciato in via Fontanella l'uomo. Alla vista delle forze dell’Ordine, A.T. ha tentato di nascondersi dietro un veicolo della nettezza urbana ma è stato raggiunto e bloccato.