Non puntava ai soldi ma alla dispensa di un ristorante di Ercolano. È stato arrestato mentre aveva ancora la pistola in pugno, pronto a dileguarsi,  il 47enne Salvatore Di Dato, l'uomo piombato nel locale per minacciare i titolare e scappare via con una bella scorta di alimenti. Il proprietario dell'attività è riuscito però ad allertare una pattuglia dello carabinieri della tenenza locale, riusciti successivamente a fermare ed ammanettare l’uomo. Accusato di rapina aggravata, dato che all'arrivo dei militari era già riuscito nel suo intento, sarà processato con rito direttissimo domani mattina. Per quanto riguarda l’arma, si tratta di una riproduzione di una semiautomatica.