"Il sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, non è mai stato un iscritto di Noi con Salvini, ne tantomeno un nostro attivista, pertanto nessuno può dire che ha aderito al nostro progetto politico". Ad affermarlo è il coordinatore Campano di Noi con Salvini, Gianluca Cantalamessa, che prende così le distanze dal primo cittadino della città del corallo, arrestato questa mattina dalla Guardia di Finanza, nell'ambito di una inchiesta su presunte tangenti per un appalto nel settore della raccolta rifiuti. "Borriello ha espresso apprezzamenti per il nostro leader - continua Cantalamessa - come tanti altri amministratori campani. Prestiamo molta attenzione alle centinaia di richieste di adesioni che stiamo ricevendo giorno per giorno in Campania, siamo aperti ed inclusivi ma non certo per chi ha condanne e/o procedimenti penali in corso prima della eventuale sentenza di assoluzione".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

concessi i domiciliari

maggioranza con borriello

primo interrogatorio per borriello

l'arresto