I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica Crescenzo Gallo, 44 anni e già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, di professione artigiano, aveva installato a via Sambuco un allaccio abusivo alla rete pubblica provando a farla franca. I militari dell’arma accompagnati dal personale dell’Enel hanno così accertato che nel garage di Gallo qualcosa non andava ed hanno riscontrato un danno stimato sui 9mila euro. Il locale è stato posto sotto sequestro amministrativo e sono state irrogate sanzioni per 5mila euro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.