“Finalmente in tema di sanità si comincia a fare sul serio anche nella nostra Asl Napoli 3 Sud. Erano anni che non si affrontavano con chiarezza e determinazione problemi importanti che riguardano la tutela della salute pubblica a vantaggio dei cittadini”. Così la consigliera regionale del Partito Democratico, Loredana Raia dichiara a proposito della riorganizzazione dei day-hospital oncologici, terapia antiblastica a Torre del Greco, Gragnano e Sorrento.

“Da quando si è insediata la commissaria Costantini, in sinergia con l'amministrazione regionale targata De Luca, pur avendo ereditato una situazione disastrosa che gridava ‘giustizia’ per i guasti operati a scapito dei cittadini da una miope e colpevole dirigenza sia politica che amministrativa, si sono immediatamente resi visibili gli interventi mossi esclusivamente per dare risposte concrete ed adeguate alle esigenze dei cittadini, per assicurare loro il diritto alla salute accedendo alle strutture pubbliche” - sottolinea la consigliera.

“Tra qualche giorno si riaprirà, presso il distretto di Via Marconi, il Punto Prelievi – ricorda Raia -, che la dirigenza precedente all'attuale commissaria aveva dislocato presso il P.O. Maresca, in barba alle difficoltà che la gente avrebbe incontrato per raggiungere il nuovo sito, giustificandosi con l'inadeguatezza dei locali. Ebbene, senza grossi impegni di spesa, la dott.ssa Costantini ha provveduto a riqualificare quei locali, dimostrando che per fare bene basta avere a cuore le necessità della collettività, e, dunque, in linea anche con quanto fatto anche per assicurare la continuità del servizio di RSA presso Villa delle Terrazze, disponendo con una gara i lavori di adeguamento della struttura così come da prescrizioni ormai ‘datate’  dei Vigili del Fuoco”.

“La commissaria - specifica l’esponente Pd - ha inteso consentire che il servizio di day-hospital oncologico effettuato sul territorio della nostra Asl, si potesse svolgere con adeguatezza per pazienti già così provati da patologie gravi. Infatti, pur dovendo fare i conti con una serie di notevoli, svariate difficoltà, grazie alle sollecitazioni che, a cominciare dalla sottoscritta, non le sono mancate, a breve il servizio sarà allestito, oltre che presso quelle già operative di Nola e Pollena Trocchia, anche presso i reparti di medicina degli Ospedali di Torre del Greco, Gragnano e Sorrento”.

“Dunque, si tratta di una risposta più che positiva di potenziamento e ampliamento del servizio day-hospital oncologico.  Il nostro massimo impegno sulla sanità in Campania continua a testa alta. Lasciamo ad altri il compito di abbaiare alla luna” - conclude Raia.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"