Anziano viene investito da autocisterna in pieno centro cittadino a Portici. Si tratta di Antonio Paliotto, 80anni: l’episodio avvenuto nella mattinata di venerdì 15 settembre in Via Libertà.

Traffico in tilt nel giro di qualche minuto ma nessuna testimonianza, al momento, sulle dinamiche che hanno causato l’impatto tra il mezzo e l’anziano. Secondo alcuni testimoni, il conducente dell'autocisterna, attualmente sotto torchio in caserma, non avrebbe nemmeno visto l'anziano attraversare la strada. I medici arrivati sul posto con l'ambulanza nel giro di qualche minuto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.

I militari dell’Arma, accorsi subito sul posto, stanno effettuando i primi rilievi per ricostruire il tutto, mentre tutta la parte superiore di Via Liberta è bloccata dal traffico. 

Sul luogo della tragedia anche l'assessore Maurizio Capozzo che ha parlato di una "drammatica fatalità, dai primi rilievi non appare alcuna particolarità, non si tratta né di eccessiva velocità né di altro". Elementi, questi, che verranno chiariti nelle indagini, grazie anche ai tecnici della scientifica che stanno ispezionando la zona. "Siamo profondamente addolorati - ha continuato Capozzo - per questa ennesima tragedia della strada che ripropone drammaticamente il tema dei pericoli legati alla circolazione dei mezzi pesanti nei centri abitati. La vigente normativa purtroppo non consente ai comuni di porre vincoli in questo senso".

 

vai alle foto

vai al video