Bagno di folla per l’ex premier Giuseppe Conte in visita a Torre Annunziata. Selfie, abbracci e applausi per il leader del Movimento 5 Stelle. Dalle Terme Vesuviane fino alla tappa a villa Parnaso, il leader del movimento 5 Stelle è stato circondato dall’affetto e dalla gioia della folla oplontina.

In migliaia lo hanno atteso nel giardino della villa, desiderosi di incontrarlo e di scattare una foto ricordo.Dopo la conferenza stampa tenutasi alle Terme Vesuviane in via Marconi, Giuseppe Conte si è recato, questo pomeriggio, a villa Parnaso, per omaggiare la memoria del giornalista Giancarlo Siani, simbolo della lotta alla camorra. L’ex premier si è seduto sulla panchina della libertà di stampa, dedicata al giornalista per onorarne la memoria.

La presenza di Giuseppe Conte a Torre Annunziata è un segnale forte per i cittadini torresi, che arriva in uno dei momenti più bui per la città. A pochi giorni dallo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche, la visita del leader del Movimento Cinque Stelle ha rialzato il morale dei cittadini, fortemente provati dall’azione spregiudicata di una politica corrotta, che ha nuovamente sporcato il nome di Torre Annunziata.  A quasi quarant’anni dalla morte di Giancarlo Siani, le sorti del territorio non si sono affatto risollevate e la città continua a collezionare pagine buie. La visita di Giuseppe Conte lancia un messaggio di speranza ai cittadini: la politica non è unicamente corruzione e connivenza, ma anche legalità e senso di giustizia, valori con cui è possibile dire basta ai soprusi della malavita.

Che l’immagine di Giuseppe Conte seduto sulla panchina di Giancarlo Siani sia l’inizio di un nuovo capitolo per Torre Annunziata.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto