Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata, supportato dai colleghi del Gruppo Pronto Impiego di Napoli e da due unità cinofile, ha arrestato in flagranza di reato tre giovani, fermati al casello autostradale “Torre Annunziata Sud” mentre trasportavano mezzo chilo di hashish.

L’attività è stata svolta nell’ambito dei servizi “Alto Impatto” disposti dal Comando Provinciale di Napoli, a intensificazione dei controlli nel territorio oplontino a seguito dei gravissimi episodi delittuosi verificatisi nella zona negli ultimi mesi.

In particolare, durante il controllo della loro autovettura, i tre hanno mostrato da subito particolare agitazione permettendo al fiuto dei cani antidroga “Nero” (in forza alla Compagnia di Capodichino) e “Cafor” (in servizio ai “Baschi Verdi” di Napoli) e ai loro conduttori di scoprire la sostanza stupefacente occultata in un pannello di uno sportello dell’auto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

vai al video