Prenotare i biglietti aerei online è un’attività che causa ancora oggi diversi problemi a tantissime persone. Internet è stracolmo di opzioni tra cui scegliere, come agenzie di prenotazione, strumenti di comparazione e siti ufficiali delle compagnie aeree. Tra tutte queste possibilità potrebbe sorgere la domanda: come si può risparmiare sull’acquisto dei voli?

Le soluzioni possibili sono varie, tuttavia, tutte si basano sul tenere a mente il funzionamento generale del world wide web. I siti, infatti, non mostrano gli stessi contenuti a tutti i visitatori. A seconda di posizione geografica, dispositivo utilizzato e preferenze specifiche un sito potrebbe apparire in un modo diverso da un altro. Ad esempio, su Casino777 casino online l’interfaccia del sito cambia a seconda della lingua selezionata. In un sito di prenotazione voli avviene qualcosa di simile, ma in termini di rotte, offerte e tariffe.

Tenendo a mente quanto detto prima, diventa possibile manipolare i contenuti che vengono mostrati su un sito, a patto che si seguano alcuni consigli chiave. Ecco cosa fare per risparmiare su biglietti aerei online:

 

  • Cambiare la posizione geografica di navigazione. In molti siti, alcuni strumenti pubblicitari configurati analizzano la posizione dei visitatori al fine di mostrare il prezzo nella valuta locale. Questo prezzo viene adatto a seconda della spesa media che la popolazione è in grado di effettuare per un certo volo. Gli utenti di alcuni nazioni con un tenore di vita medio più basso dell’Italia, come Filippine e Argentina, possono accedere a delle tariffe migliori su molti siti di voli online. La soluzione per accedere a queste tariffe è quella di camuffare la connessione utilizzando un server proxy o una VPN.
     
  • Connettersi in certi orari prestabiliti. A seconda del traffico presente sul sito e del numero di ricerche effettuate dagli utenti per una determinata rotta, i prezzi potrebbero essere aumentati o ridotti. Nello specifico, nel caso in cui venti persone visualizzano lo stesso volo, potrebbe capitare che la prima persona che accede veda un prezzo più basso dell’ultima, sulla base della competitività analizzata. Per questo motivo, per essere certi di accedere solo alle tariffe migliori si consiglia di navigare in delle ore in cui il traffico è minimo, solitamente dalle 4 alle 6 del mattino.
     
  • Utilizzare più dispositivi per la ricerca. Il device che si utilizza per la ricerca dei voli può avere un ruolo fondamentale. Da un po’ di tempo è stato rilevato che i possessori di prodotti Apple che utilizzano Safari per navigare sul web visualizzano dei prezzi per voli leggermente più elevati rispetto a coloro che dispongono di un device Android. Per questo motivo, potrebbe avere senso monitorare lo stesso volo da device diversi, sempre in incognito, ed effettuare l’acquisto dal modello in cui il prezzo è più basso.

Ricapitolando, utilizzare i trucchi presentati sopra per navigare sui siti di prenotazione voli, a prescindere che si scelga un’agenzia, una piattaforma di comparazione o il sito ufficiale della compagnia aerea, permette di trovare delle tariffe migliori, altrimenti non accessibili.