Bimbo di due anni muore annegato in mare. È la madre del piccolo di due anni e mezzo recuperato privo di vita nelle acque del mare prospiciente località La Scala a Torre del Greco la donna che ieri sera sarebbe stata bloccata mentre manifestava propositi suicidi.

A quanto si apprende, la donna sarebbe ora presso la caserma dei carabinieri della locale compagnia (che indagano sulla tragedia) per essere ascoltata dagli inquirenti. Da ciò che si apprende, mamma e figlio sarebbe entrambi di Torre del Greco.

La salma della piccola vittima è stata posta sotto sequestro e ora è a disposizione dell'autorità giudiziaria. Un atto dovuto, in attesa di conoscere gli esiti delle indagini sul caso e per capire se sulla morte del piccolo possa esserci qualche responsabilità della madre. Gli inquirenti hanno disposto anche il sequestro della parte della spiaggia prospiciente la porzione di mare dove è stato recuperato il corpo senza vita del piccolo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"