A Pochi giorni dall'ultima assise cittadina la composizione del consiglio comunale muta radicalmente. A far cambiare il tutto la scelta dei cinque “dissidenti” della maggioranza di passare in Forza Italia che è diventato il primo partito dell'assise cittadina. In questo modo hanno messo nell'ombra la lista civica Borriello Sindaco ed alle strette proprio il primo cittadino.

Da ieri il gruppo di Forza Italia potrà contare oltre che su Stefano Abiltato e Cinzia Mirabella, anche su Luigi Caldarola, Annalaura Guarino e Antonio Trieste. La nuova strategia messa in campo dai “dissidenti” mette alla corda il Sindaco che per evitare di tornare alle urne potrebbe scendere a compromessi con i dissidenti e cedere proprio a uno dei cinque la presidenza del consiglio.

C. C.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"