Due ragazzi di Boscoreale in giro a Pompei armati di pistole e un'ascia. A casa nascondevano un arsenale. 

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato 3 pistole a salve, modificate e prive del tappo rosso di protezione, 7 coltelli, un’ascia e 63 munizioni di vario calibro, rinvenute in possesso di due giovani, di cui uno minorenne, entrambi residenti a Boscoreale.

In particolare, i “Baschi Verdi” del Gruppo Torre Annunziata, nell’ambito del controllo economico del territorio, hanno fermato i due a Pompei. Sul posto, il minorenne, all’interno di un marsupio, celava 1 pistola, con 3 cartucce inserite nel caricatore, e un proiettile per fucile. Nel corso delle successive perquisizioni domiciliari a Boscoreale, sono state rinvenute ulteriori 2 pistole, complete di caricatori, 59 cartucce, un’ascia e 7 coltelli, uno dei quali lungo oltre 40 centimetri. 

L’armamento rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e i due giovani, uno dei quali con precedenti in materia di sostanze stupefacenti, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, per detenzione abusiva di armi.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"