Messa in sicurezza ed immediata sostituzione delle giostrine in piazzetta Cangiani. È il contenuto dell’interrogazione presentata, stamane, dal consigliere comunale Alfonso Langella, indirizzata a sindaco e presidente del consiglio comunale. Una decisione presa in considerazione del fatto che “le giostrine in piazzetta Cangiani si trovano in una situazione di assoluto degrado e a rischio per la sicurezza dei bambini in quanto sono pericolanti e possono essere usate dai bambini inconsapevolmente”. Recita in questo modo l’interrogazione dell’esponente di “Boscoreale Libera e Democratica”, tesa a focalizzare l’attenzione su questa problematica e ad ottenere una risposta scritta dagli esponenti dell’amministrazione che, al momento, è ancora priva di Diplomatico, bloccato dai problemi personali. “Boscoreale – argomenta Langella - comprende tutto il territorio senza discriminazioni tra periferia e centro. Al centro del progetto politico del nostro gruppo, c’è la sicurezza del cittadino”. Una mossa volta, dunque, a tutelare gli interessi della periferia, il cui “conflitto” con la zona centrale del paese rappresenta sempre un argomento di grande attualità politica. Domani, nel frattempo, vi sarà il primo vero consiglio comunale della nuova sindacatura, nel quale si voterà il rendiconto dell’esercizio finanziario 2017, l’assestamento generale di bilancio e la salvaguardia degli equilibri 2018/2020.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"