Altro colpo all’amministrazione Balzano. Si è dimesso, infatti, questa mattina il consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Aquino. Eletto, nel 2013, nelle fila di “Progetto per Boscoreale”, lista capeggiata dall’attuale vicesindaco Raffaele De Falco, insieme ad Angelo Costabile, l’architetto ha rassegnato stamane le proprie dimissioni dall’incarico di consigliere, adducendo motivazioni di natura familiare e professionale. Il suo posto sarà preso da Antonio Federico, primo non eletto della medesima lista. Quest’ultimo, tuttavia, potrebbe non accettare e, in tal caso, ricoprirebbe il ruolo di consigliere Vincenzo Aiello.

La presa di posizione non giunge come un fulmine a ciel sereno. Aquino, secondo alcuni rumors, sarebbe già stato sul punto di prendere tale decisione susseguentemente all’approvazione del bilancio preventivo 2016-18 senza il parere favorevole dei revisori dei conti, circostanza, questa, che avrebbe potuto portare all’incandidabilità dei consiglieri votanti favorevolmente il provvedimento e a gravi conseguenze penali e patrimoniali.

Insieme a lui, sulla stessa lunghezza d’onda, anche altri consiglieri di maggioranza. A breve giro di posta, infatti, potrebbero susseguirsi nuove dimissioni e, in questo senso, il nome di Costabile sarebbe il più gettonato. Nel frattempo, nonostante l’invito alla coesione lanciato all’indomani del predissesto finanziario, Mappa non avrebbe più il sostegno degli uomini di maggioranza, che non si sentirebbero da lui garantiti come presidente del consiglio comunale. Equilibri politici, quindi, che si spezzano di pari passo con quelli di bilancio. Una situazione in divenire e tutta in evoluzione che, certamente, non mette Balzano nelle condizioni ideali per amministrare. Nemmeno i rapporti con il vicesindaco sarebbero più gli stessi. L’aria, a piazza Pace, continua a divenire sempre più pesante.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"