Nuovi sgomberi al Piano Napoli di Boscoreale.

Sono 5 le famiglie che rischiano di non avere più una casa. Scadute le proroghe concesse alle famiglie che abitano il quartiere popolare vesuviano. Nei prossimi giorni sono previste infatti nuove operazioni di sfratto da parte dei carabinieri della stazione locale, guidati dal maresciallo Massimo Serra.

Paradossale il caso di una famiglia che, nonostante abbia tutti i requisiti per poter presentare la domanda di sanatoria, rischia di non avere più nu tetto. “Anziché aspettare i tempi della sanatoria, si preferisce procedere agli sgomberi – ha spiegato l’avvocato Luigi Amoruso, che cura gli interessi di una delle famiglie colpite -. Tra queste persone c’è chi ha la residenza da 9 anni, assenza di precedenti, reddito Isee conforme ai requisiti, tutti ignorati. Con questi presupposti, rischiamo di mandare fuori casa dei nuclei familiari che poi qualche mese dopo avranno tutto il diritto di ritornarci”.

In assenza di ulteriori novità, proseguirà così il lavoro da parte delle forze dell’ordine, che già durante il mese di luglio avevano sgomberato alcune famiglie, nonostante le proteste da parte dei residenti.

(foto: repertorio)

vai al video