Ambiente Reale ancora al centro dell’attenzione.

Nel prossimo consiglio comunale si discuterà soprattutto della raccolta rifiuti sul territorio di Boscoreale. La seduta, in programma il prossimo 23 luglio alle ore 16.00 in prima convocazione e il giorno successivo sempre alle 11.30, avrà una serie di punti all’ordine del giorno, la maggior parte dei quali relativa alla questione bilanci di “Ambiente Reale”.

Approvazione bilancio del 2016 e del 2017, oltre all’approvazione dello statuto e dello schema contratto di servizio. Il tutto dopo la “delibera – salvataggio” del 6 maggio scorso in cui ci fu una vera e propria mano tesa nei confronti dell’azienda che gestisce la raccolta rifiuti sul territorio. In quell’occasione infatti fu approvato il piano di salvataggio di Ambiente Reale e approvato il regolamento di rateizzazione dei tributi comunali pendenti e l’approvazione del bilancio annuale e triennale di previsione 2019/2021.

Una decisione che scatenò l’ira delle opposizioni che abbandonarono l’aula in segno di protesta, non partecipando così alle operazioni di voto.

LA DELIBERA “SALVA AMBIENTE REALE”. Con una delibera approvata da tutta la maggioranza (due assenti in consiglio, Angelo Costabile e Carmine Sodano, ndr) si è presto atto della relazione del commissario Nunzio Ariano, con la quale “si dà mandato al caposettore Ambiente di predisporre un’apposita proposta di deliberazione da sottoporre al consiglio comunale per l’eventuale approvazione dei bilanci dell’azienda”. Contestualmente sarà dato mandato al sindaco Antonio Diplomatico per prorogare l’incarico di commissario a Nunzio Ariano con l’obiettivo di garantire la continuità aziendale prendendo atto della procedura di crisi aziendale.

I PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO. Oltre alla questione Ambiente Reale, si discuterà della “presa d’atto verbale prefettura di Napoli relativamente al verbale di estrazione a sorte per la nomina dell’organo di revisione economico finanziaria del comune di Boscoreale”, del “rendiconto della gestione relativa all’anno 2018 art. 227 del D. Lgs. 267/2000” e di due debiti fuori bilancio.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

L'attacco