La Giunta comunale di Boscoreale ha approvato un atto d’indirizzo per la redazione-rinnovazione del Piano Urbanistico Comunale (PUC).

“Con questo atto - spiega Ernesto Fiore, assessore all’urbanistica e assetto del territorio - abbiamo l’obiettivo di uscire dallo stallo tecnico-amministrativo che si è determinato dopo che il TAR Campania ha annullato l’indispensabile strumento urbanistico. Stallo che ha comportato non solo notevoli ripercussioni sul piano della programmazione economica, ma ha rallentato lo sviluppo del territorio. Oggi, pertanto, è necessario procedere alla riformulazione del PUC sia per le criticità rilevate dal TAR, sia alla luce del mutato quadro pianificatorio sovracomunale nel frattempo intervenuto. Da ciò - aggiunge l’assessore Ernesto Fiore - la necessità di dover formulare al competente caposettore un chiaro indirizzo affinché sollecitamente proceda alla redazione-rinnovazione del Piano, in linea con i rilievi del TAR, adeguandolo anche al nuovo quadro pianificatorio. Fondamentale è anche aver aderito allo strumento della copianificazione, al fine di veicolare le scelte di pianificazione con gli obiettivi sovracomunali Metropolitani. Tutto ciò per porre l’amministrazione nelle condizioni di poter governare in modo regolare ed efficace la pianificazione urbanistica del territorio. Profonderò il massimo impegno e dedizione - conclude l’assessore Fiore - per favorire il rinnovamento urbanistico della città, sostenendo lo sviluppo e l’economia, per un non più rinviabile rilancio di tutti i settori produttivi locali”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"