Nel rione popolare “Piano Napoli” di Boscoreale, area sotto l’influenza del clan camorristico “Aquino-Annunziata”, i carabinieri hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente i coniugi Davide Donnarumma, 48enne, sorvegliato speciale e Gabriella Graziano, 46enne, entrambi noti alle ffoo e del luogo.

I militari hanno accertato che la coppia spacciava in casa. I 2 sono stati ‘beccati’ mentre cedevano due dosi di crack ad un acquirente (quest’ultimo segnalato alla prefettura di napoli quale assuntore di stupefacenti). In casa, inoltre, nascondevano altra sostanza pronta per lo smercio (2,4 grammi di crack, 5,6 grammi di marijuana e 0,5 grammi di cocaina già suddivisi in dosi), materiale usato per il confezionamento delle dosi e 350€ in contanti, il tutto sottoposto a sequestro.

Gli arrestati sono stati tradotti agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.