“L’Amministrazione comunale nonostante la nota carenza di personale è riuscita, tra i primi comuni in Campania, a erogare i buoni spesa a decorrere da oggi”, spiega il sindaco Antonio Diplomatico.

Le domande complessive pervenute sono state 1799. I cittadini ammessi al beneficio sono 1015. Le domande ammissibili ma non finanziate per esaurimento dei fondi sono 677. Le domande escluse per mancanza dei requisiti sono 107.

“Ringrazio il personale dei servizi sociali, del caposettore e del vicesindaco – continua il Primo Cittadino - che hanno lavorato fino a tarda ora anche nei giorni prefestivi e festivi per raggiungere l’obiettivo, per stilare la graduatoria degli aventi diritto”.

A breve i beneficiari riceveranno un sms con indicazione della somma erogata e disponibile sulla tessera sanitaria. Da quel momento possono recarsi a fare la spesa presso gli esercizi commerciali convenzionati.

“L’altro obiettivo raggiunto – conclude il Sindaco -  è quello di consentire che gli acquisiti avvengano interamente sul nostro territorio, sostenendo così l’economia locale e i commercianti reduci dalla crisi generata dal Covid-19”.

Sul portale internet istituzionale www.comune.boscoreale.na.it è pubbliato l’elenco dei negozi accreditati al ritiro dei “buoni spesa”.