I carabinieri della Stazione di Boscoreale hanno arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacente a fini di spaccio Ciro Guastafierro, un 35enne del posto già noto alle forze dell'ordine.

Il 35enne aveva infatti avviato, in un terreno confinante con la propria abitazione, la coltivazione di cinque piante di cannabis, mimetizzandole tra altri arbusti comuni. Ciascuna aveva raggiunto l’altezza di 1 metro e mezzo e complessivamente un peso di 4,450 kg. 

Le piante erano destinate alla produzione di stupefacente da destinare alla vendita al dettaglio. Occultati in tre diversi mobili, infatti, i militari hanno rinvenuto 68 grammi di marijuana già essiccata e suddivisa in 7 dosi, pronte alla vendita. Sequestrati anche bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.