Sono partiti oggi i lavori di riqualificazione e rigenerazione del sottopasso di via Provinciale Andolfi nella zona compresa tra Pompei e Boscoreale, nel Napoletano. Erano presenti tra gli altri il consigliere regionale Mario Casillo, i sindaci di Pompei, Carmine Lo Sapio, e Boscoreale, Pasquale di Lauro, il presidente del consiglio di Pompei, Giuseppe La Marca, il responsabile unico del procedimento Eav, Fiorentino Borrello, e Mario Barbati in rappresentanza del concessionario.

Il progetto esecutivo, in linea con quanto definito in sede di conferenza dei servizi, rientra nell'ambito dell'intervento "Raddoppio della linea Circumvesuviana Torre Annunziata-Moregine" e prevede la realizzazione di un parco pubblico e di un orto urbano. In particolare, l'attuale area del sottopasso, concepita e realizzata oltre venti anni fa, verrà completamente trasformata per la realizzazione di un punto di incontro ed aggregazione per i cittadini e soprattutto per le famiglie ed i giovani. Verrà realizzato, infatti, un parco urbano dotato di aree a verde, illuminazione a led, fontane, panchine e verranno realizzati dei gradoni, per l'allestimento di un orto terrazzato. "E così - fanno sapere dall'Ente Autonomo Volturno - ultimati i lavori, il sottopasso che attualmente versa in completo stato di degrado e di abbandono diventerà un punto di ritrovo e di aggregazione per tutti i cittadini". Già completati, invece, lo scorso aprile i lavori di ripavimentazione stradale di via Andolfi, nel tratto compreso dalla fermata di Villa Regina al sottopasso e, nei prossimi mesi, verranno avviati i lavori per il completamento delle altre opere stradali previste nel progetto


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"