Avevano ricevuto un primo foglio di via di 2 anni dal Comune di Boscoreale il 5 agosto 2016 perché praticavano l’attività di prostituzione. I carabinieri, della locale stazione agli ordini del maresciallo capo Massimo Serra, avevano bloccato le cinque ragazze vicino all’uscita della statale 268. Oggi come allora, hanno trovato le giovani sempre a via Passanti Flocco, nei pressi della ‘Strada della morte’, con abiti succinti a vendere il loro corpo.

Sono state nuovamente fermate e denunciate. Si tratta di A. M., di 37 anni, I. N., di 31 anni, N. I., di 24 anni, A. N., di 26 anni, I. K., di 27 anni. Tutte provenienti dalla Bulgaria e domiciliate tra Scafati ed Angri. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"