Tre domande su temi sensibili, tre proposte di risoluzione. È quanto abbiamo chiesto ai candidati a sindaco a Boscoreale, affrontando alcuni peculiari aspetti della città dell’Antiquarium. Non poteva mancare un accenno ad Ambiente Reale, la partecipata del Comune della quale non si conoscono i bilanci da qualche anno e che potrebbe essere a rischio scomparsa, e al connesso problema rifiuti. La problematica di Ambiente Reale si innesta nei grossi problemi di bilancio, una vera e propria zavorra che il nuovo sindaco dovrà affrontare. L’ampio deficit impone una presa di posizione sulle misure da intraprendere per la governabilità dell’Ente di piazza Pace. Dulcis in fundo, il rapporto tra periferie e centro. In particolare, abbiamo chiesto ai candidati come, a loro giudizio, sarebbe possibile migliorare la situazione della zona Piano Napoli, anche in conseguenza degli ultimi eventi di cronaca. Tutti si sono prestati alle nostre domande, ad esclusione di Alfonso Langella di “Boscoreale Libera e Democratica”. Più volte contattato a telefono o tramite social, è rimasto silente di fronte alle nostre sollecitazioni. Davvero un peccato.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Treré

Sodano

Sergianni

Diplomatico

Di Lauro