Con questa iniziativa, manifestiamo le attività realizzate nel corso dell’anno, aprendoci così al territorio”. In questo modo il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo II Dati, Pasqualina Del Sorbo, commenta la rassegna “Maggio in movimento”. Cinque sono le giornate in cui i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado metteranno in mostra le qualità e le competenze acquisite in vari settori, grazie al proficuo lavoro svolto dai loro insegnanti.

EVENTI. Il primo appuntamento, mercoledì 18 maggio, sarà la IV Rassegna musicale presso il Teatro Minerva. Protagonisti, oltre agli alunni della sezione musicale del II Dati, gli allievi di altre due scuole secondarie insieme agli studenti del liceo musicale “Galizia” di Nocera Inferiore. Orchestra, musica da camera e solisti saranno le tre specialità nelle quali si articolerà la rassegna. “Musicando” e “Gran varietà” sono, invece, i due eventi programmati per mercoledì 25 maggio. Uno spettacolo musicale ed una commedia, che vedono coinvolti i ragazzi delle classi quarte e quinte della scuola primaria Gescal e delle classi quinte De Prisco, a conclusione di vari corsi di potenziamento: uno propedeutico all’uso del flauto, un altro di approccio all’opera lirica e un terzo sul linguaggio teatrale.

Il giorno seguente, giovedì 26 maggio, si terrà un torneo di scacchi, al quale parteciperanno sia gli alunni delle classi quarte e quinte De Prisco sia gli allievi della secondaria, esercitatisi in orario extracurricolare. Venerdì 27 maggio, invece, sarà la volta di “Aspettando le Olimpiadi”, che vedrà la staffetta olimpica attraversare le strade cittadine. I ragazzi della scuola media, con una fiaccola, una bandiera olimpica e un vessillo italiano, percorreranno sei frazioni, partendo dal plesso Dati per arrivare al De Prisco, proseguendo per piazza Vargas e ritornando, infine, alla scuola Dati. Coinvolti nel percorso anche gli allievi delle classi quinte della De Prisco per fortificare la continuità didattica ed affermare insieme la forte valenza educativa dello sport. Al termine della staffetta, nella palestra della Dati, sarà ascoltato l’inno nazionale e sarà chiamato a testimoniare un atleta dell’associazione “Milleculure”.

Danze tipiche brasiliane e dei cinque continenti, insieme alla partita del “Fair Play” di pallavolo, concluderanno i festeggiamenti. Sabato 28 maggio, infine, il coro di docenti e alunni di tutto il comprensivo terrà, presso la Cappella Zurlo, un concerto intitolato “Dduje paravise”. Si esibiranno il soprano Generosa D’Auria, l’oboista Giuseppe Tarantino e, al piano, Mariateresa Russo. Vi sarà, inoltre, uno stand espositivo del corso di ceramica.

DIFFICOLTA’ E SUCCESSI. “Metteremo in scena diverse attività, realizzate in orario curricolare ed extracurricolare, per rendere partecipe il territorio del nostro lavoro – spiega Pasqualina Del Sorbo, dirigente scolastico del II Dati – Questo non sempre è facile. Con tutte le difficoltà che incontriamo, la nostra scuola si prodiga in maniera costante per il bene e il futuro dei nostri ragazzi. Sono attività finalizzate, tra l’altro, ad evitare la dispersione scolastica – conclude Del Sorbo – ed a far sì che i nostri ragazzi si sappiano orientare”.

A testimonianza della bontà del lavoro svolto, i numerosi successi che i ragazzi dell’istituto stanno ottenendo in serie. Lo scorso 10 maggio, infatti, sono stati premiati all’Università di Perugia quattro allievi e un ex alunno della scuola secondaria, nel corso della VI gara di modellazione matematica, classificatisi al secondo posto nelle diverse categorie. Sabato 14 maggio, invece, due ragazzi hanno brillantemente partecipato ai giochi matematici della “Bocconi” di Milano. Un bilancio di grande spessore per un istituto che opera nel segno della continuità e dell’apertura al territorio.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"