In serata, incontro con i delegati delle liste per Antonio Diplomatico, neosindaco di Boscoreale. I discorsi, ovviamente, hanno riguardato la composizione della prossima giunta, come già anticipato dallo stesso Diplomatico qualche giorno fa. Ebbene, l'intreccio delle cariche, secondo le ultime voci, sarebbe a buon punto. Anticipato già dell’ingresso di Ida Trito, prima non eletta BD, in giunta come quota rosa, gli altri nomi per le ulteriori quattro poltrone vedrebbero in pole position Francesco Faraone e Gennaro Langella. Un altro posto dovrebbe essere occupato, con molta probabilità, da Ernesto Fiore, espressione della lista Mappa-Balzano o, meno probabilmente, da un esponente del gruppo “Progetto per Boscoreale”. L’ultima casella di assessore dovrebbe provenire dal “Movimento Popolare Campano”, sul cui nome, di fatto, vigerebbe la maggiore incertezza. Sulla ripartizione delle deleghe, invece, non essendo ancora definiti tutti i nominativi, bisognerà ancora discutere in successive riunioni, la prossima delle quali dovrebbe tenersi martedì. In ogni caso, secondo quanto trapelato, Langella dovrebbe occuparsi del bilancio. Solo conferme, invece, per Antonio Di Somma come presidente del consiglio comunale. Civico consesso la cui prima riunione potrebbe avvenire addirittura dopo la composizione della giunta. Si attende, infatti, ancora la proclamazione ufficiale dei consiglieri, dopo il caos per il conteggio dei voti. Per la giunta, le ufficialità dovrebbero arrivare a fine settimana prossima o inizio della successiva.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

le frizioni

le prime indiscrezioni