Proseguono a ritmo serrato i lavori lungo viale Villa Regina a Boscoreale. Un intervento di riqualificazione di un’arteria fondamentale della cittadina vesuviana e che mette in collegamento la stazione Eav di Villa Regina con il Museo del Parco Nazionale del Vesuvio e l’area archeologica.

L’intervento finanziato dalla Città Metropolitana di Napoli, prevede una serie di interventi sui due marciapiedi che saranno riqualificati con cubetti di pietra lavica e una nuova alberatura.

E proprio il vicesindaco della Città Metropolitana, Giuseppe Cirillo, e l’assessore alle strade Dionigi Gaudioso, hanno assicurato che l’ente di Piazza Matteotti realizzerà anche gli altri interventi lungo la strada e allo studio c’è l’ipotesi di procedere alla creazione di una rotatoria tra viale Villa Regina e via Montessori.

Parole che arrivano a margine di un sopralluogo al cantiere insieme al sindaco di Boscoreale Antonio Diplomatico ed al capogruppo in regionale del Partito Democratico, Mario Casillo. Proprio quest’ultimo ha voluto ringraziare la Città Metropolitana di Napoli per l’attenzione costante al territorio vesuviano: “Si tratta di un'importante opera di riqualificazione di un'arteria fondamentale per il territorio cittadino. Grazie all'intervento della Città Metropolitana di Napoli, porteremo a termine nei prossimi mesi il cantiere che ci permetterà anche di recuperare i resti del muro perimetrale della Masseria Gesuiti, un pezzo di storia di Boscoreale. L'intervento interesserà entrambi i marciapiedi che saranno riqualificati con cubetti di pietra lavica e una nuova alberatura" – ha dichiarato Casillo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"