Rapina in centro finita a colpi di pistola, il complice è ancora in fuga.

Continuano serrate le indagini del nucleo investigativo di Torre Annunziata, decise a scovare il complice del rapinatore che ha fatto irruzione in un ottico in piazza Pace a Boscoreale. Un tranquillo venerdì sera che poteva finire in tragedia.

Poco prima dell’orario di chiusura due uomini armati e a volto coperto da casco e passamontagna hanno fatto irruzione nel negozio, armati di pistola. Il commerciante ha reagito ma uno dei due rapinatori ha sparato due colpi di pistola. Due bossoli calibro 9x21, uno di questi ha sfiorato la caviglia di un cliente, presente in quel momento.

I due provano a fuggire ma fuori al negozio hanno trovato un carabiniere libero dal servizio che ha bloccato uno dei malviventi. Si tratta di un 23enne di Boscotrecase, ora agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, a disposizione del pm Barba della procura della Repubblica del tribunale di Torre Annunziata.

Si continua però la ricerca sul suo complice. Dopo i rilievi della scientifica, si stanno passando al setaccio le immagini di videosorveglianza pubbliche e private alla ricerca di elementi utili per risalire ai responsabili.

la rapina