Quando fu chiusa, il covid ancora non esisteva. Dopo un attesa interminabile, si riaprono le porte della scuola Cangemi di Boscoreale.

Tra i comuni dell’area vesuviana che hanno riaperto le aule per consentire il rientro in classe dei bambini, c’è anche il caso curioso di Boscoreale. Con la consegna parziale di ventuno aule e l'ufficio di presidenza il plesso ha scongiurato anche i doppi turni.

Quasi ultimati i lavori di ristrutturazione della scuola, si attende ora anche la risistemazione delle aree verdi. Il sindaco ha promesso che sarà ultimata entro questa settimana. Una scuola storica restituita alla comunità, usata anche per delle pellicole cinematografiche. Nella palestra della Cangemi sono state infatti girate le scene dell’asta degli abiti in cui Salvatore Cantalupo sceglie i vestiti.

Sempre la palestra della scuola, non ancora consegnata alla dirigente scolastica Mascolo, sarà un hub vaccinale. L’accordo Asl – comune offrirà così ai cittadini la possibilità di vaccinarsi rimanendo a Boscoreale.