E’ accusato di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, il 32enne di Boscoreale arrestato dai carabinieri su disposizione della Corte d’Appello di Napoli. Si tratta di Gianluca Arianiello: secondo quanto stabilito dagli inquirenti, dovrà scontare undici anni, un mese e diciassette giorni di reclusione, motivo per cui è stato accompagnato dai militari nel penitenziario di Poggioreale.