Amianto e prodotti chimici a Boscotrecase.

A riferirlo sono gli stessi cittadini: "Anche l'ultima isola felice viene deturpata – affermano -  in un territorio già duramente colpito dall'incuria e dal degrado sorge l'ennesima bomba ecologica”.

Fanno riferimenti a via Domenico Morelli, diventata ormai una discarica a cielo aperto alla mercè di tutti: "Quello che una volta sarebbe dovuto essere un hotel di lusso, - aggiungono i cittadini - si è trasformato in una discarica a cielo aperto".

"Da anni - concludono - la zona è vittima di abusi e sversamenti anche di sostanze pericolose, come amianto e prodotti chimici. Una situazione che sembra essere senza controllo e che potrebbe avere enormi rischi per la salute degli abitanti".

(foto di repertorio)