Pietro Carotenuto presenta la sua squadra di governo. Lo fa in aula consiliare subito dopo l'elezione di Lina Sorrentino alla carica di presidente del consiglio comunale. La Sorrentino, seconda degli eletti nella lista Boscotrecase Libera, diventa così la prima donna a presiedere l'aula nella storia del paese alle falde del Vesuvio.

Il sindaco Carotenuto per il suo secondo mandato punta ancora sulla forza della squadra coinvolgendo di fatto tutta la sua maggioranza, gli undici consiglieri, fatta eccezione per la Sorrentino, si sono visti assegnare incarichi assessoriali o di consigliere delegato.

"Una scelta dettata dalla ferma volontà di portare avanti in sinergia e con la giusta determinazione il mandato elettorale che i nostri concittadini ci hanno affidato" - ha spiegato il primo cittadino.

LA SQUADRA. E' Aniello Solimeno, recordman di preferenze, il nuovo vicesindaco di Boscotrecase a lui sono state affidate anche le deleghe ai Lavori Pubblici, Lsu, sistema Idrico fognario e rapporti con gli enti dei sottoservizi, Grande Progetto Pompei, Politiche Energetiche e Pubblica Illuminazione.

A Francesco Monteleone sono affidate le deleghe all'ambiente, ciclo dei rifiuti, verde pubblico, attività produttive e formazione, commercio e mercato, polizia locale e bilancio.

Entra in giunta anche Marialuisa Russomanno con le deleghe alle politiche sociali, lavoro, pari opportunità, turismo, cultura e personale.

Alfredo Izzo è il nuovo assessore all'urbanistica, alle politiche sanitarie e ospedale, agricoltura e parco nazionale del Vesuvio.

Promossa in giunta anche la neo consigliera Alba Russo che si occuperà di pubblica istruzione, edilizia scolastica, sport e grandi eventi.

I CONSIGLIERI DELEGATI. Annarita Campanile si occuperà di Fondi Europei, Luigi Servillo dei servizi legali e contenzioso, Antonio Pollioso dei rapporti con le associazioni, terzo settore e enti religiosi, Maria Sella di sicurezza e legalità, mentre Carolina Raiola di informatizzazione della macchina comunale.

LINA SORRENTINO. Con 12 voti, i 5 dell'opposizione sono andati ad Annunziata Borrelli, Lina Sorrentino è stata eletta presidente del consiglio comunale, nel suo discorso di insediamento ha voluto ringraziare il sindaco ed i consiglieri che l'hanno votata ed ha sottolineato la sovranità dell'aula e la necessità di continuare ad avvicinare la gente alla politica.

ANIELLO SOLIMENO. Parole di ringraziamento, ma anche ferma volontà di portare avanti il lavoro svolto nell'esclusivo interesse della crescita della comunità nel discorso del neo vicesindaco Solimeno.