“Il Comune di Boscotrecase è pronto a fare la propria parte e sostenere il popolo ucraino, martoriato dalla guerra. Non possiamo girarci dall’altra parte. La nostra comunità ha dimostrato, nei momenti più difficili, di avere sempre un grande cuore e sono sicuro che anche in questa circostanza farà la propria parte”.

E’ quanto dichiara Pietro Carotenuto, sindaco del Comune di Boscotrecase, annunciando la raccolta di materiale sanitario e beni per l’infanzia a favore del popolo ucraino, organizzato di concerto con la Croce Rossa Italiana e che prenderà il via il 21 marzo prossimo.

Fino al 28 marzo sarà possibile aderire alla raccolta, abbiamo bisogno di materiale sanitario e di beni soprattutto per i più piccoli. Chi vuole potrà contribuire alla raccolta recandosi presso i locali della Protezione Civile, che sono adiacenti alla casa comunale” – spiega l’assessore alle politiche sociali Marialuisa Russomanno.

Il primo cittadino ha inoltre ribadito la "piena disponibilità a collaborare per dare asilo ai profughi nell'ambito del piano nazionale. Siamo pronti a fare la nostra parte" – conclude Carotenuto.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"